Inverter Abb ACS800 arrivato danneggiato

Riparazione ACS800 02A 900x500

Inverter ACS801 da 40KW arrivato danneggiato

Abbiamo appena terminato la riparazione di un inverter Abb serie ACS800 da 40KW.

Nella prima immagine si può vedere come si presentava l’apparecchiatura quando ci è stata inviata dal nostro cliente.

Oltre allo chassis danneggiato, l'inverter presentava il sottoinsieme potenza guasto.

Dettagli

  • Data: 19.12.2014
  • Località: Modena
  • Beneficio per il cliente: €5.000
  • Categoria: Inverter

La riparazione

L’analisi, effettuata nel nostro laboratorio, ci ha consentito di individuare i ricambi necessari e di formulare una dettagliata offerta tecnico-economica, comprensiva di:
- ripristino delle coperture danneggiate
- reintegro della protezione per i morsetti di potenza
- reintegro della protezione di fissaggio moduli opzionali
- sostituzione dei transistor finali
- sostituzione di un sensore di corrente (custom Abb)
- riparazione della scheda di pilotaggio e alimentazione
- backup e successivo ripristino dei parametri cliente
- revisione generale
- collaudo e prove funzionali con motore.

Le coperture, le protezioni ed il sensore di corrente ci sono pervenute direttamente dalla Finlandia, e sono stati registrati per numero di lotto al fine di garantirne l’adeguata tracciabilità.

Riparazione ACS800 05 900x717
Riparazione ACS800 08 900x717
Riparazione ACS800 03 800x500

Abbiamo riparato e revisionato completamente l'inverter, sostituendo i componenti guasti e quelli soggetti a degrado. Dopo averlo rimontato, lo abbiamo configurato per poterlo provare con uno dei motori presenti nell'area collaudo del nostro laboratorio.

I parametri cliente (che avevamo precedentemente salvato) sono stati ripristinati in modo da poter rendere l'oggetto nella stessa configurazione con cui lo avevamo ricevuto.

Ecco lo stesso inverter come è stato reso al cliente: riparato, revisionato, collaudato e corredato dal certificato di collaudo.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.